Le classiche del pavé sono quanto di più elettrizzante e spettacolare ci possa essere nel ciclismo moderno. Corse piene di fascino che si tengono ogni anno in primavera tra le Fiandre in Belgio e il nord della Francia, caratterizzate dalla presenza di numerosi tratti di pavé e, spesso, da avverse condizioni atmosferiche.

Poche gare ciclistiche che si svolgono in una sola giornata sono rappresentative del dramma, della gioia e della difficoltà del ciclismo come la Paris-Roubaix e il Giro delle Fiandre. I ciottoli, la sporcizia, il fango, gli incidenti. Queste gare sono fra le più dure del calendario e probabilmente sono le corse che aumentano la frequenza cardiaca dei fan più di qualsiasi altra.

Le tre più importanti “classiche” del pavé sono, in ordine di svolgimento:

  • Belgio Gand-Wevelgem (Gent-Wevelgem), corsa per la prima volta nel 1934;
  • Belgio Giro delle Fiandre (Ronde van Vlaanderen), corsa per la prima volta nel 1913, era tradizionalmente la prima delle tre grandi classiche del pavé
  • Francia Parigi-Roubaix (Paris-Roubaix), corsa per la prima volta nel 1896, è soprannominata la Regina delle Classiche o l’Inferno del Nord.

Queste tre prove costituiscono, insieme alle successive classiche delle Ardenne, la cosiddetta Campagna del Nord.

  • Paesi Bassi Amstel Gold Race (terza domenica di aprile)
  • Belgio Freccia Vallone (il mercoledì seguente)
  • Belgio Liegi-Bastogne-Liegi (quarta domenica di aprile) soprannominata la Doyenne (in italiano la Decana)

La stagione delle classiche fiamminghe inizia l’ultimo sabato di febbraio con l’Omloop Het Nieuwsblad, seguito il giorno dopo dalla Kuurne-Bruxelles-Kuurne e il mercoledì successivo da Le Samyn. La domenica successiva, la prima di marzo, si svolge, dal 2017, la Dwars door West-Vlaanderen; mentre a metà marzo, di mercoledì, è prevista la Nokere Koerse e di venerdì la Handzame Classic.

Si arriva quindi alla cosiddetta “Settimana ciclistica fiamminga” (Vlaamse Wielerweek), che nel giro di 12 giorni presenta cinque corse: il penultimo mercoledì di marzo la Driedaagse Brugge-De Panne (dapprima corsa a tappe di tre giorni, dal 2018 diventata classica da un giorno), il venerdì seguente la E3 Harelbeke, di domenica la Gand-Wevelgem, l’ultimo mercoledì la Dwars door Vlaanderen, per concludersi quindi con il Giro delle Fiandre la prima domenica di aprile. Le ultime due classiche del pavé sono quindi il mercoledì successivo lo Scheldeprijs e la seconda domenica d’aprile la Parigi-Roubaix. A seguire, da metà aprile , è la volta delle Classiche delle Ardenne.

I ciclisti che sono riusciti a vincere tutte le tre grandi classiche del pavé sono Tom Boonen, Eddy Merckx, Rik Van Looy, Peter Sagan, Raymond Impanis, Walter Godefroot, Jan Raas, Eric Vanderaerden e Noël Foré; di questi, solamente Van Looy e Boonen sono riusciti a fare loro le tre prove sul pavé nello stesso anno.

Tom Boonen guida il gruppo dei vincitori delle classiche del pavè con ben 10 Titoli ( 4 Roubaix ,3 Gand Wevelgem e 3 Giri delle Fiandre ). Troviamo poi Merckx con 8 titoli, Museeuw e Cancellara con 6  e Sagan con 5.

Questi vincitori delle classiche del pavè dal 2000 ad oggi

Anno  Gand-Wevelgem  Giro delle Fiandre  Parigi-Roubaix
2000 Belgio Geert Van Bondt Belgio Andrei Tchmil Belgio Johan Museeuw
2001 Stati Uniti George Hincapie Italia Gianluca Bortolami Paesi Bassi Servais Knaven
2002 Italia Mario Cipollini Italia Andrea Tafi Belgio Johan Museeuw
2003 Germania Andreas Klier Belgio Peter Van Petegem Belgio Peter Van Petegem
2004 Belgio Tom Boonen Svizzera Steffen Wesemann Svezia Magnus Bäckstedt
2005 Belgio Nico Mattan Belgio Tom Boonen Belgio Tom Boonen
2006 Norvegia Thor Hushovd Belgio Tom Boonen Svizzera Fabian Cancellara
2007 Germania Marcus Burghardt Italia Alessandro Ballan Australia Stuart O’Grady
2008 Spagna Óscar Freire Belgio Stijn Devolder Belgio Tom Boonen
2009 Norvegia Edvald Boasson Hagen Belgio Stijn Devolder Belgio Tom Boonen
2010 Austria Bernhard Eisel Svizzera Fabian Cancellara Svizzera Fabian Cancellara
2011 Belgio Tom Boonen Belgio Nick Nuyens Belgio Johan Vansummeren
2012 Belgio Tom Boonen Belgio Tom Boonen Belgio Tom Boonen
2013 Slovacchia Peter Sagan Svizzera Fabian Cancellara Svizzera Fabian Cancellara
2014 Germania John Degenkolb Svizzera Fabian Cancellara Paesi Bassi Niki Terpstra
2015 Italia Luca Paolini Norvegia Alexander Kristoff Germania John Degenkolb
2016 Slovacchia Peter Sagan Slovacchia Peter Sagan Australia Mathew Hayman
2017 Belgio Greg Van Avermaet Belgio Philippe Gilbert Belgio Greg Van Avermaet
2018 Slovacchia Peter Sagan Paesi Bassi Niki Terpstra Slovacchia Peter Sagan

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER BLYKE PER RICEVERE NEWS PROMO E OFFERTE DAL NOSTRO SHOP

* indicates required
Privacy Policy *